A BOLOGNA

Istanza di fallimento del Palermo, incontro tra periti: la società presenta nuovi documenti

istanza fallimento palermo, Fabio Lupo, Giovanni Giammarva, Palermo, Cronaca
Il presidente del Palermo, Giovanni Giammarva

PALERMO. Si sta svolgendo a Bologna, da diverse ore, un incontro tra i tre periti cui è stata affidata la consulenza sui conti del Palermo calcio nell'ambito della procedura sull'istanza di fallimento presentata dalla Procura, e le parti in causa (Procura e club).

I periti Saverio Mancinelli di Pescara, il palermitano Daniele Santoro e il docente universitario di Bologna Angelo Paletta, nominati dalla sezione fallimentare del tribunale di Palermo per fare chiarezza sullo stato patrimoniale rosanero, hanno fissato una riunione con gli avvocati del Palermo e i pm.

Il club è rappresentato dal pool di avvocati guidati da Francesco Pantaleone e Francesco Paolo Di Trapani oltre che dallo stesso presidente Giovanni Giammarva. La società ha presentato oggi pomeriggio un'ulteriore documentazione sui miglioramenti delle condizioni finanziarie del Palermo negli ultimi mesi, mentre la Procura è rimasta sulle sue posizioni, ribadendo le ragioni del fallimento della società.

I tre esperti dovranno decidere (il termine, che può essere prorogato, scade l'8 febbraio) se hanno ragione i pm che chiedono il fallimento del Palermo o gli avvocati della società che ne sostengono la mancanza dei presupposti. Dopo il deposito della perizia ci saranno dieci giorni di tempo per le controdeduzioni del Palermo e dei pm e altri dieci giorni di tempo per la presentazione della versione finale della perizia sulla quale arriverà il pronunciamento del tribunale fallimentare.

"Abbiamo dato ancora più notizie e ancora più documenti - ha detto Giammarva - per mettere in evidenza la nostra teoria e la nostra difesa. Siamo sereni e tranquilli e vogliamo uscirne subito per tantissimi motivi". L'ottimismo in casa rosanero è dimostrato anche dal calciomercato: il ds Fabio Lupo sta cercando di mettere a segno alcuni colpi per il miglioramento della rosa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X