VIA ORTIGIA

Falsomiele, sequestrati 1200 chili di alimenti in magazzino abusivo: denunciata una donna

di

PALERMO. Milleduecento chili di prodotti alimentari sono stati sequestrati in via Ortigia, a Falsomiele a Palermo. Gli agenti Naf, il nucleo antifrodi della Polizia municipale, li hanno scoperti all'interno di un magazzino, dove si vendeva la merce abusivamente.

Gli agenti hanno individuato un'attività di vendita di generi alimentari nei box al piano terra di un palazzo di tre piani in via Ortigia. E’ emerso che non c’erano le necessarie autorizzazioni amministrative.

L'azienda sanitaria provinciale ha accertato la cattiva conservazione di alcuni alimenti. Gli alimenti non avevano neanche etichettature attestanti la provenienza e la tracciabilità  delle merci. Gli agenti hanno così sequestrato i prodotti alimentari e hanno chiuso i locali.

I 1.200 chili di alimenti surgelati e carni sono stati devoluti in beneficenza, mentre quelli  riscontrati in cattivo stato di conservazione, giudicati non commestibili, sono stati distrutti.

E’ stata denunciata S.G.,  donna di 31 anni, per conduzione di attività abusiva e cattiva conservazione degli alimenti. Per la 31enne è stata scattata una sanzione di  3.000 euro per la mancanza di Scia, la segnalazione certificata di inizio attività, da inoltrare allo sportello unico del Comune.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X