Palermo, il Comune torna a pulire le spiagge, al lavoro 34 operai della Reset - Foto

di

PALERMO. Una tonnellata e mezzo di rifiuti rimossa soltanto nel primo intervento di bonifica. Riprendono le operazioni di pulizia delle spiagge palermitane. A lavoro ci sono trentaquattro orai della Reset che ogni venerdì si occuperanno di rimuovere i rifiuti abbandonati  dagli incivili o portati dalla forza del mare dalle spiagge dei quartieri Arenella, Mondello, Vergine Maria e Romagnolo. "Gli interventi- spiega Antonio Pensabene, dirigente del settore Verde della Reset- saranno realizzati ogni settimana fino al periodo primaverile. Poi chiaramente diventeranno più frequenti come è già successo lo scorso anno. Questa settimana incontreremo il vicesindaco Sergio Marino per pianificare gli interventi di bonifica delle spiagge palermitane. Confidiamo nel buon senso dei cittadini sperando che non tornino a sporcare ciò che abbiamo pulito". Sulla spiaggia gli operai hanno raccontato di aver trovato rifiuti di ogni tipo: dagli elettrodomestici dismessi ai copertoni delle auto passando per i "tradizionali" sacchetti colmi di spazzatura e i resti delle braci".

L'obiettivo dell'Amministrazione è quello di rendere fruibili le spiagge per lunghe passeggiate anche durante i mesi invernali e primaverili. Una volta scongiurato il pericolo delle mareggiate saranno installati anche i cestini getta carte.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X