SINISTRA COMUNE

Giusto Catania: "Ztl patrimonio di Palermo. No a strumentalizzazione multe"

PALERMO. "La Ztl è patrimonio della Città. No a sanatorie generalizzate né a strumentalizzazioni per indebolire un provvedimento che funziona e migliora qualità della vita", lo afferma il capogruppo di Sinistra Comune, Giusto Catania, intervenuto oggi in Consiglio comunale.

"La Ztl è un valore aggiunto della città – spiega Catania - gli obiettivi principali della misura sono stati centrati: l’inquinamento è diminuito e la mobilità è migliorata. Palermo è attraversata da un flusso di circa 980 mila auto al giorno; ci sono 370 mila vetture immatricolate su 670 mila abitanti, bambini inclusi. La diminuzione, fino al 40%, del traffico veicolare nel centro storico e nelle zone limitrofe in soli 15 mesi di ZTL è un dato non trascurabile".

"Non si deve utilizzare l’argomento delle multe per mettere in discussione la ratio della Ztl - continua il capogruppo di SC -  che ha reso la città più vivibile e dato nuovo slancio all’economia. La vicenda delle multe è piuttosto complessa: l’amministrazione comunale si avvalga del parere dell’avvocatura al fine di verificare caso per caso eventuali anomalie sulla erogazione delle sanzioni. Siamo assolutamente contrari, invece, a una sanatoria generalizzata".

"E’ comunque prioritario - conclude Catania - che Amat migliori la segnaletica, indicando, con un display luminoso, varchi e orari in cui è consentito il passaggio. Inoltre dovrebbe ripristinare il collegamento tra Porta Nuova e il parcheggio Basile,  perché è indispensabile indurre i cittadini a raggiungere il centro storico senza le automobili. La navetta gratuita del centro storico è un servizio molto usato da palermitani e turisti: bisognerebbe rendere questo servizio ancora più efficiente"-

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X