Palermo, ecco l'attaccante Moreo: "Il mio contributo per raggiungere la Serie A"

PALERMO. Chiede spazio, sente che il Palermo può davvero essere la chance più importante della sua carriera. Presentazione ufficiale oggi per Stefano Moreo, neo attaccante rosanero.

Moreo lancia già un messaggio chiaro: “Già a Venezia avevo il mio spazio e giocavo con continuità. Sono venuto a Palermo per giocare, so che ci sarà molta concorrenza ma voglio migliorare. Sono a totale disposizione, voglio dare il mio contributo per raggiungere la Serie A”.

Alternativa o titolare, Moreo chiede solo il suo spazio: “Darò il massimo per ritagliarmi il mio spazio, poi le scelte le farà il mister. Sarà un piacere giocare al fianco o al posto di Nestorovski. Sono una punta, corro molto e mi muovo per tutto il campo. Qualche anno fa ero il classico esterno da 4-4-2”.

Le rassicurazioni di Tedino: “L’allenatore mi ha detto che c’è da impegnarsi e lavorare molto, ma anche che mi troverò molto bene. Per me il Palermo è un club di Serie A, la B non è per niente il suo posto. Da qui sono passati grandi giocatori e non ci ho pensato due volte ad accettare – ammette – Palermo è l’ideale per tutti quelli che sognano di giocare in Serie A”.

Moreo si ispira anche ad Inzaghi, suo allenatore a Venezia: “Lui mi ha lanciato e mi ha insegnato i movimenti, devo molto a lui. Ci ha mostrato come non mollare mai e credere sempre su ogni palla anche se sembra persa”.

TUTTI I NUMERI DELLA SERIE B

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X