TRAFFICO

Ztl a Palermo, l'unione dei consumatori: "Ci vuole chiara segnaletica"

PALERMO. "E' una vera e propria stangata l'istituzione della Ztl a Palermo: in un solo mese è stato raggiunto il record di 86 mila multe, che significa che nelle casse comunali entreranno circa 7 milioni di euro". Così il presidente dell'Unione dei consumatori, Manlio Arnone, commenta i dati del report effettuato dal comando della polizia municipale dal 25 settembre a fine ottobre e pubblicato sul Giornale di Sicilia in edicola.

"Una vera e propria manna dal cielo, per le asfittiche casse del Comune di Palermo, arriva dalle telecamere piazzate nei 5 varchi (porta Felice, piazza Santo Spirito, piazza Giulio Cesare-via Roma, via Porto Salvo-Cala, piazza Verdi-teatro Massimo, via Gagini-piazza Colonna). Lo avevamo denunciato nei mesi scorsi - aggiunge Arnone - sapevamo dell'impennata dei verbali per violazione al Codice della strada dopo l'istituzione della Ztl, e avevamo espresso le nostre preoccupazioni; ora i dati ci danno conferma. Ricordiamo agli automobilisti che ogni varco di accesso deve avere una chiara segnaletica e che eventuali mancanze darebbero la possibilità di fare ricorso, l'invito, dunque, è quello di verificare prima di pagare".

L'associazione fornisce i numeri dei propri uffici (0916190601, 0918439038, 0919767830) e l'indirizzo internet: unionedeiconsumatori.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X