ALLA GRAMSCI

Crolla soffitto in una scuola elementare: paura a Bagheria, ma nessun ferito

di
crollo soffitto scuola bagheria, Palermo, Cronaca
Foto di Piero Longo

PALERMO. Paura per il crollo di un controsoffitto all’interno della succursale della scuola elementare Antonio Gramsci di via Ugo La Malfa a Bagheria, ospitata nei locali della Casa della Fanciulla "G. Cusmano" di proprietà delle suore.

Un collaboratore scolastico questa mattina prima delle 8 ha aperto la struttura e si è accorto che in due aule i pannelli del controsoffitto erano per terra.

La preside Maria Grazia Pipitone ha allertato i vigili del fuoco e la polizia. Nessun alunno, per precauzione, è entrato a scuola. Il crollo potrebbe essere avvenuto in nottata o nei giorni scorsi, perché la scuola è stata chiusa durante le festività natalizie. Una squadra dei vigili del fuoco ha verificato la sicurezza della scuola. Sul posto anche gli agenti del commissariato di polizia hanno seguito i lavori di messa in sicurezza dell’istituto di via Ugo La Malfa.

Sul crollo interviene in una nota il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque: "Pare confermato dal sopralluogo dei vigili del fuoco che il crollo dei due contro-soffitti in cartone sia stato causato dall'infiltrazione d'acqua proveniente da un rubinetto aperto del piano superiore occupato dalle suore. Oltre a sistemare rapidamente valuteremo la possibilità di costituirci parte civile e presentare un esposto contro i responsabili»

Crollo in una scuola di Bagheria: tutte le foto

"Come noto - si legge in una nota del Comune -, da circa 11 anni, l'amministrazione comunale ha preso in affitto i locali della "Casa della Fanciulla" in attesa che vengano ristrutturati i locali della scuola Gramsci". E ancora: "L'amministrazione si sta adoperando per risolvere il problema sollecitando i proprietari a sistemare il soffitto quanto prima e permettere ai bambini delle classi materne ed elementari lì presenti di tornare alle lezioni nel più breve tempo possibile e in sicurezza".

Un altro caso nei mesi scorsi a Palermo. Al ritorno dalle vacanze estive il 14 settembre crollò parte dell'intonaco del soffitto del corridoio al primo piano della sede centrale dell'istituto scolastico Ragusa Moleti, che ospita scuola primaria e dell'infanzia. I bimbi erano in classe per il primo giorno di scuola. Non vi furono feriti. La scuola fu evacuata e intervennero i vigili del fuoco che misero in sicurezza in sicurezza l'edificio, verificando la stabilità della struttura.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X