LA STORIA

Palermo, non ce l'ha fatta la bimba abbandonata e accudita da volontari e medici

PALERMO. Non ce l'ha fatta la piccola Eliana, la "principessa di Palermo" come la chiamavano i volontari che da settimane si prendevano cura di lei. La bimba di cinque mesi era stata abbandonata qualche giorno prima di Natale, era stata accolta e accudita da un gruppo di volontari e da medici e infermieri dell'ospedale "Cervello", dove era stata ricoverata più volte a causa di  patologie neurologiche e respiratorie congenite. L'ultimo ricovero risale alla notte del 31 dicembre, poi trasferita all'Ospedale dei Bambini, da allora la piccola è rimasta attaccata al respiratore artificiale nel tentativo di rianimarla, ieri sera poi ha chiuso gli occhi ed è volata in cielo.

La triste storia della piccola Eliana è raccontata sulle pagine del Giornale di Sicilia in un articolo di Anna Cane, che ha seguito il caso pubblicando l'appello dei medici dell'ospedale Cervello per trovare qualcuno disposto a prendersi cura della bambina. Una casa-famiglia aveva fatto istanza al tribunale e ricevuto il consenso. La bimba è stata accolta all’interno della struttura e molte famiglie avevano già inoltrato richiesta di affido per prendere con loro la piccola. Purtroppo però la storia della "principessa" Eliana ha avuto un altro finale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X