MERCATO

Il Torino accelera per Nestorovski ma Tedino non molla

di

PALERMO. L’ultima fatica e poi il Palermo andrà in vacanza. Giovedì al Barbera arriva la Salernitana, poi “rompete le righe” invernale, la B tornerà il 20 gennaio. Una lunga sosta che permetterà a Tedino di lavorare ancora di più sull’assetto tattico della sua squadra.

E saranno giorni di lavoro intensi soprattutto per il ds Lupo che dovrà fare mercato con un budget non proprio altissimo. Ci sono già giocatori che probabilmente dopo il triplice fischio di Palermo-Salernitana saluteranno e andranno via, tra questi c’è Gaetano Monachello che dovrebbe tornare alla base – l’Atalanta – per poi essere ceduto nuovamente in prestito.

E poi c’è il nodo Nestorovski, il macedone è il pezzo da novanta del club rosanero ed è già finito seriamente nel mirino del Torino. Il Palermo al momento è pronto a dire no, ma se dovesse arrivare un’offerta allettante allora Zamparini potrebbe anche valutare una clamorosa cessione a gennaio per fare cassa.

Tutto dipende anche dal benestare o no di Tedino che ovviamente considera Nestorovski come incedibile. Occhi anche su Rispoli, la ripresa del terzino ha fatto suonare sirene in serie A, come del resto era già successo in estate. Palermo che intanto prosegue il suo lavoro in vista del match contro la Salernitana, anche nei giorni di festa la squadra rosanero ha proseguito ad allenarsi.

Tedino non dovrebbe cambiare tanto rispetto alla formazione che ha pareggiato a Cesena, in avanti però si rivedrà Nestorovski che dovrebbe fare coppia con Trajkovski, Coronado sarà ancora impiegato verosimilmente a centrocampo, a fare da elastico tra la zona mediana e l’attacco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X