L'ASSESSORE

Musei siciliani aperti, Sgarbi: farò da guida per aprire la notte di Capodanno

musei aperti a natale, Palermo, Politica
Vittorio Sgarbi

PALERMO. Vittorio Sgarbi, assessore regionale dei beni culturali della Regione siciliana, ha disposto l’apertura di musei e parchi archeologici durante le festività natalizie, grazie a una intesa raggiunta con i sindacati.

«Dovrebbe essere la regola, ma ancora così non è. I musei - spiega Sgarbi - vanno aperti proprio quando maggiore è il flusso dei visitatori».

Visto che a Torino, in ossequio al diktat del 'web master' Luigi Di Maio, il sindaco terrà i musei chiusi, io personalmente e un gruppo di volontari di 'Rinascimento', ci offriamo come volontari nella notte di Capodanno - aggiunge Sgarbi - per tenerli aperti e fare da guida ai visitatori. I custodi svolgono un ruolo fondamentale nel rapporto tra visitatori e musei e va riconosciuto il loro ruolo. E per questo che mi farò promotore della "Giornata nazionale dei custodi"».

«Invito Sgarbi ad informarsi: Torino è una città culturalmente viva, piena di iniziative da anni». L’assessora alla Cultura del capoluogo piemontese, Francesca Leon, replica così a Vittorio Sgarbi, assessore ai Beni culturali della Regione Sicilia.

«La vigilia di Natale, quello di Santo Stefano e Capodanno, turisti e cittadini potranno visitare un gran numero di musei, pinacoteche, palazzi storici e spazi espositivi - sottolinea l'assessora Leon -. Si tratta di una programmazione volta a favorire, durante le festività di fine anno, la fruizione del patrimonio culturale cittadino».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X