Bike tuning, le biciclette diventano stereo: il raduno a Palermo - Video

PALERMO. Tra le strade e i piazzali di Palermo nascono delle vere e proprie sfide a chi suona con il volume più alto: dalla musica neomelodica a quella house, ecco il bike tuning.

Cosa è? L’andare in giro con delle bici modificate che diventano veri e propri sound system.

Bici totalmente modificate con il telaio che scompare tra amplificatori, casse e batterie, luci ad intermittenza e l’obiettivo di farsi sentire il più possibile.

“Andiamo in giro per Palermo e ovviamente ai passanti non piace molto il volume della nostra musica - racconta Mirko – ma noi andiamo avanti comunque, la nostra è una passione che abbiamo già da tempo e sappiamo benissimo che in determinati orari non possiamo suonare, ecco perché ci raduniamo la sera in un posto poco frequentato”.

Il raduno è andato in scena nel piazzale antistante il centro commerciale Forum di Brancaccio, la musica house “squarcia” il silenzio del quartiere, una sfida a chi ha il volume più limpido e alto:

“Per ogni bici spendiamo circa mille euro – ci dice Alberto – i nostri risparmi li investiamo in questa passione, per le modifiche ci vuole tempo e pazienza, un hobby molto costoso, ma sempre meglio di avere altri vizi…”.

Su Facebook c’è anche una pagina dedicata al bike tuning in cui i vari utenti e ovviamente appassionato vendono e scambiano pezzi per le loro modifiche:

“Siamo in continuo contatto tra di noi e abbiamo anche un gruppo su WhatsApp, la musica è la nostra passione”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X