Passerella all'aperto a Palermo, 30 modelle sfilano per “Viale della Libertà Fashion Show”

PALERMO. Mille metri quadrati di tappeti persiani patchwork. Centocinquanta metri di passerella. Trenta modelle e dieci modelli professionisti. Dieci aziende che hanno presentato le nuove collezioni di grandi firme. Settecento posti a sedere. Sono i numeri della sfilata di moda “Viale della Libertà Fashion Show”, che si è tenuta ieri in via Libertà, a Palermo, nel tratto compreso tra piazza Croci e via Siracusa.

Un evento imperdibile che ha puntato i riflettori sulla strada più elegante di Palermo. La direzione artistica di Luca Lo Bosco e la regia di Roberto Capone. L'organizzazione generale di Antonello Blandi Comunicazione e Studio Faraone.

A proporre i propri capi e accessori moda Giglio Boutique, Le Gi di Valentino, Scalia Group, Paolè, Intimo D...Amare, A'biddikkia, Sis Dandify, Passione Donna Gioielli, Dress Calzature, A14, Blandi Foulard, Donna più. Main sponsor Nuova Sport Car, Shahidi tappeti persiani, Longho Mobili ed Helena Rubinstein con Profumerie Cocoon. Presenti nell'area sponsor anche Pasticceria Cappello e Ape Bar. Diretta di Radio Action con Beppe Palmigiano.

“La scenografia di via Libertà – spiega il direttore artistico Luca Lo Bosco – richiama quella di Paseo del Prado, la principale strada del passeggio e dello shopping a l'Habana, dove l'anno scorso si è tenuta la prima sfilata di Chanel a Cuba . Gli alberi, i lampioni e l'arredo urbano accomunano molto le due strade”.

“Il leitmotiv è la moda on the road – aggiunge il regista Roberto Capone – proprio come Chanel a Cuba o Dolce & Gabbana per i vicoli di Napoli, abbiamo voluto portare i grandi marchi per strada a Palermo. Protagonisti assoluti gli abiti che hanno incantato e fatto sognare il pubblico nel parterre, ma anche le centinaia di passanti che si sono riversati nella strada. Un evento, patrocinato dalla Presidenza del consiglio comunale, pensato proprio per la città e i cittadini”.

Coordinamento trucco e parrucco Serafino Campagna; hair stylist Salvo Lo Coco e make up artist Cristina Bramonte.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X