IL CONCORSO

Storie di sbarchi e integrazione: si svolge a Palermo il primo premio letterario

PALERMO. “Un mondo da riscrivere. Storie di sbarchi, accoglienza e integrazione” è il titolo del primo premio letterario organizzato nell’ambito delle Giornate dell’Economia del Mezzogiorno, che sarà presentato domani alle 17.30, alla galleria d’Arte Moderna di Palermo (via Sant’Anna, 21) da Costantino Margiotta, giornalista e story editor.

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Curella con l’obiettivo di coinvolgere quanti desiderano presentare testi di narrativa in forma di racconti brevi che dovranno avere per oggetto storie reali o di fantasia sul tema dell’immigrazione che potrà essere sviluppata nei termini di storie di sbarchi, di accoglienza di migranti e/o integrazione di stranieri giunti sul territorio in età adulta o nati in loco, ma da genitori che non siano cittadini italiani.

I racconti selezionati verranno pubblicati nell’ambito di un volume che conterrà contributi scientifici sul tema dell’immigrazione.

Al vincitore assoluto sarà corrisposto un premio del valore di 500 euro.

Obiettivo del concorso è accostare all’analisi del dato scientifico un approfondimento dell’aspetto umano della condizione in cui versano gli immigrati in Italia, al fine di dare luce, significato e dignità anche alle storie personali di ciascun individuo.

Il bando di concorso, con il regolamento per partecipare, sarà disponibile sul sito della Fondazione Curella a partire da fine novembre www.fondazionecurella.org.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X