GDS IN EDICOLA

Meno donazioni, ma più bisognosi a Palermo: Biagio Conte resta senza cibo e denaro

PALERMO. Diminuiscono le donazioni e la Missione Speranza e Carità di fratel Biagio Conte, che accoglie migliaia di indigenti, è in grave difficoltà.

Riuscire a garantire la carne nella mensa, frequentata da di poveri e senza dimora, è diventato abbastanza complicato. E mentre i benefattori diminuiscono, i poveri no, anzi aumentano. Come scrive il Giornale di Sicilia di oggi, il debito con l’Enel è arrivato a 215 mila euro, una parte verrà pagata dal Comune, mentre serve trovare i soldi per la restante parte.

Il missionario laico approfitta della Giornata mondiale dei poveri di domenica scorsa, per inviare una lettera alla città, in cui ricorda che «il povero è la nostra speranza».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X