OPERAZIONE FALCO

La "Dallas" di Palermo: ecco dove un cinquantenne fu pestato da una squadra punitiva

di

PALERMO. C’è una Dallas anche a Palermo. E’ una zona di Bonagia, o almeno così la chiamano alcuni “picciotti” arrestati ieri nell’operazione “Falco”. A maggio del 2015, Giuseppe Gambino chiedeva se a “Dallas” dovessero picchiare un soggetto. “Eh… a Dallas parlano di scricchiare a uno a bastonate?”.

Lo sconosciuto confermava l’esistenza di una sorta di squadra punitiva pronta all’azione: “Qualche sette...otto motori dice che sono saliti… comprese le macchine” e nell’occasione Gambino raccontava di aver partecipato in prima persona (“minchia c’ero pure io!”) al pestaggio di un uomo di circa cinquanta anni originario di “Dallas”: “Scricchiaru a uno … e questo è di Dallas!… Una persona che può avere tipo...cinquant’anni!”.

C’erano sette persone. “Minchia Nino parte… arriva Gabriele… gli ha dato un schiaffo... Pedalino!...incompr… sette eravamo. Un inferno è successo… minchia io tremavo. C’era sua figlia...papà… ...incompr… si è alzato ed è caduto a terra!… davanti a sua figlia! Avevo tutto il sangue nella faccia”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X