POLIZIA

Droga, sequestrati immobili e agenzia funebre a imprenditore di Carini

PALERMO. La polizia ha sequestrato beni per un valore complessivo di 600 mila euro  ad Alessandro Bono, 38 anni, di Carini condannato per porto d’armi e detenzione di sostanze stupefacenti. Nel patrimonio sequestrato immobili e un’impresa di pompe funebri.

Il provvedimento è stato emesso dalla sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo, su proposta del questore.

Bono è stato arrestato lo scorso 13 settembre nel corso delle operazioni antidroga «Cinisaro» e «Meltemi», condotte dalla squadra mobile e dal Gico della Guardia di finanza.

In quella circostanza è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 22 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di importazione e spaccio di cocaina dal Sudamerica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X