A LETTERE

"C'è un uomo armato all'università", scoppia il caos a Palermo ma è un falso allarme

di

PALERMO. "Attenzione, c'è un uomo armato, fate qualcosa", e scoppia il finimondo.  Attimi di paura in viale delle Scienze per la presunta presenza di un uomo armato, all'interno della cittadella universitaria, rivelatosi poi un falso allarme. A far scattare l'intervento della polizia è stata «la segnalazione di una studentessa», dice il rettore di Palermo Fabrizio Micari, che avrebbe riferito di aver visto un uomo armato di pistola far ingresso nell'edificio 19 di viale delle Scienze, che è stato evacuato. «C'è stato il pronto intervento della polizia con un centinaio di uomini, ma si è trattato di un falso allarme», aggiunge Micari

Fatto sta che è scoppiato il caos.  La studentessa si sarebbe avvicinata ad uno dei vigilantes del personale della Ksm in servizio, dicendo che c'era un uomo armato dentro la facoltà. Subito la notizia si è diffusa e si sono assistite a scene da panico, con studenti che scappavano fuori dalle aule. Poi, ovviamente, siccome le notizie di bocca in bocca si ingrandiscono sempre, si era arrivato a dire che non solo c'era un uomo armato, ma che aveva preso degli studenti in ostaggio.  Volanti della polizia e ambulanze sul posto, ma dopo i controlli, risultati negativi, si è potuto tirare un gran sospiro di sollievo per il falso allarme.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X