AMMINISTRAZIONE

Reset, accordo Comune-sindacati sull'aumento delle ore

reset palermo, Palermo, Economia
Operai Reset

PALERMO. Via libera all’accordo tra amministrazione comunale e sindacati sull’aumento delle ore ai lavoratori della Reset. Per il 2017 sono stati stanziati 38 milioni e per il 2018 e il 2019 si prevede di salire a 40 milioni. In questo modo sarà garantito il percorso che porterà subito a 34 ore strutturali, quindi a 36 ore entro aprile 2018 e infine all’obiettivo finale del full time. “Un traguardo – dice Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia – che potrà essere raggiunto anche grazie a prepensionamenti e mobilità interaziendale che nel frattempo scatteranno. Adesso il passo successivo è mantenere gli impegni assunti ieri traducendoli in fatti concreti”.

L'accordo è stato raggiunto la notte scorsa dopo che i sindacati avevano proclamato lo sciopero il 9 novembre scorso. Subito l'amministrazione aveva convocato le sigle e la protesta era stata sospesa. Adesso è previsto un nuovo incontro a dicembre con l’amministrazione comunale che ha impegnato l’azienda a discutere coi sindacati sulla regolamentazione di istituti contrattuali per la fruizione di festività, ferie, per il riconoscimento di misure di welfare aziendale come buoni pasto e carta spesa come elemento di produttività. È previsto anche un nuovo assetto organizzativo interno che preveda progressione, mobilità orizzontale e una regolamentazione dello straordinario e della banca delle ore coerente con gli obiettivi di budget.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X