SABATO

Musica classica protagonista a Cefalù, in scena il trio Venti Madoniti

PALERMO. Fuchs, Hennessy, Mozart, Pleyel e Carulli musicati dal Trio Venti Madoniti.

Proseguono gli appuntamenti della stagione concertistica autunnale degli Amici della musica di Cefalù “Salvatore Cicero”, in programma fino al 25 novembre al teatro Comunale Salvatore Cicero di Cefalù, in collaborazione con il Comune di Cefalù, la Pro Loco, il cinema Di Francesca e la Fondazione Mandralisca.

Sabato alle 18.30 il Teatro Cicero ospiterà il gruppo di recente costituzione, composto da due clarinetti e un fagotto e formato dai madoniti Vincenzo Toscano, Ottavio Brucato e Alessandro Nasello. Un progetto, quello che porteranno sul palcoscenico del Teatro Cicero, che spazia dal periodo “galante” con un trio del tedesco Fuchs, al '900 con un trio dell’irlandese-americano Swan Hennessy, passando per Mozart con due dei suoi cinque trii, fino al francese Pleyel e a Carulli.

I componenti del trio hanno studiato al Conservatorio Bellini di Palermo e si sono perfezionati con grandi concertisti, da Mariozzu a Mandolesi fino a Grazzi, in importanti accademie musicali e conservatori europei come il Conservatoire Royal de Bruxelles.

Oltre allo studio del repertorio classico hanno approfondito la teoria e la prassi “storicamente informate” della musica antica, per cui suonano anche strumenti antichi (flauti dolci e fagotto barocco), e si esibiscono in Italia e all'estero con prestigiosi ensemble e orchestre: Accademia Bizantina, European Union Baroque Orchestra, Orchestra Les Elements.

I due clarinettisti fanno anche parte del quartetto di clarinetti L'ebano sonoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X