VIA GENOVA

Scritte con lo spray su un'auto della polizia a Palermo: il responsabile è un 27enne

di

PALERMO. E’ stato identificato e denunciato il writer, di 27 anni, che nella notte di domenica ha scritto con una bomboletta spray su una delle auto del commissariato Oreto Stazione. Alle 4,35 una persone si è avvicinata,  con il volto parzialmente coperto, alla vettura parcheggiata in via Genova e l’ha imbrattata. Alla fine con il cellulare ha immortalato la scritta ed è scappato via.

Sono partite immediatamente le indagini. Gli agenti hanno scoperto che il 27enne aveva già scritto su un facciata di una palazzina del centro storico in via Maqueda. In via del Teatro Bellini, i poliziotti hanno notato nella nicchia del muro perimetrale di un edificio dove c’era una bomboletta di vernice spray, adoperata precedentemente per le scritte.

E’ stato così identificato R. O, già indagato in precedenza per danneggiamento, deturpamento e imbrattamento di cose altrui. Gli agenti hanno perquisito la sua abitazione e hanno trovato diverse bombolette di vernice spray, abiti e scarpe identici a quelli utilizzati per compiere il reato. Il cellulare del 27enne è stato sequestrato e all’interno è stata trovata la foto scattata all’autovettura della polizia imbrattata. Il writer è stato denunciato per il reato di danneggiamento aggravato, per aver commesso

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X