Addio Dario, a Palermo l'ultimo saluto degli ultras della Curva Nord

di

PALERMO. Grande partecipazione e commozione ai funerali di Dario Sbacchi, il ventisettenne morto lo scorso sabato a Palermo a causa di un aneurisma celebrale. Un lutto improvviso, che ha sconvolto un intero quartiere. La cerimonia si è svolta presso la chiesa Mater Misericordiae di via Liguria, stracolma per l’occasione.

A margine della cerimonia, Dario è stato anche salutato dagli amici di due realtà delle quali faceva parte: da un lato quella politica, con i ragazzi della comunità militante della destra palermitana che hanno esposto uno striscione con la scritta “Dario presente” e intonato in suo onore il canto “Il domani appartiene a noi”.

Dall’altro gli ultras del Palermo del gruppo Curva Nord 12, che dopo avere fatto una veglia ininterrotta di due giorni, hanno lanciato il grido “Dario Sbacchi uno di noi” applaudito da tutti i partecipanti.   Giovanni Tarantino

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X