MALTEMPO

Violento acquazzone nella notte a Palermo, case e strade allagate

di

PALERMO. Strade allagate, automobilisti in panne, fognature e tombini otturati e pezzi d’intonaco che si staccano. E’ sempre lo stesso copione che si ripete a Palermo ogni volta che un violento acquazzone si abbatte sul capoluogo.

Questa notte tra le 3 e 4 le forti piogge hanno creato disagi in città. Numerose le chiamate alla sala operativa del comando provinciale dei vigili del fuoco di persone rimaste in panne con la propria auto nelle strade che sono diventate fiumi.

Ben tre automobilisti sono stati soccorsi nella zona di corso Re Ruggero e piazza Indipendenza, altri nel quartiere di Borgo Nuovo, altri ancora in via Lanza Di Scalea all’altezza del centro commerciale Conca d’oro.

Situazione critica anche in via Ugo La Malfa dove si sono accumulati almeno 70 centimetri d’acqua. I vigili del fuoco sono intervenuti con le idrovore e hanno liberato la strada dall’acqua prima delle 7 di questa mattina. Solo dopo l’intervento le auto sono tornate a circolare normalmente.

Per le forti piogge si è staccato un pezzo d’intonaco da un palazzo all’angolo tra via Sciuti e via delle Magnolie. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la zona, dove il traffico si è normalizzato. In diverse abitazioni private i vigili del fuoco hanno effettuato sulla stabilità all'interno di appartamenti con sopralluoghi.

Numerosi i cittadini che hanno segnalato perdite d'acqua dai tetti o calcinacci che si sono staccati dalle mura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X