AMAT

Vigilanza sui bus a Palermo, triplicate le ore: nuovo appalto alla Securpol Italia

PALERMO. Sarà la Securpol Italia a prestare il servizio di vigilanza sugli autobus dell'Amat a Palermo e il nuovo disciplinare prevede che le ore dell'incarico siano triplicate rispetto al precedente appalto: da 6 mila a 18 mila ore e fino a un massimo di 28 agenti. Una decisione del Cda dell'azienda dei trasporti che, come riporta il Giornale di Sicilia, serve da deterrente sia contro i borseggiatori che contro i "portoghesi" che non pagano il biglietto.

«È un investimento che è parte di un piano complessivo che tende ad aggredire il fenomeno di quanti salgono su un bus senza biglietto», spiega Antonio Gristina, presidente dell’Amat. Finora i vigilantes sono stati impiegati principalmente sulla linea 101 ma adesso ci sarà maggiore flessibilità e le forze saranno dirottate dove ci sarà maggiore necessità.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X