Il Palermo cerca riscatto a Carpi, Tedino: "Cambierò la formazione"

PALERMO. Una sconfitta che secondo Maurizio Zamparini potrebbe essere salutare. Il k.o. interno contro il Novara potrebbe dare quella scossa in vista del prosieguo del campionato, una prova l’avremo sicuramente nel match di domani che i rosanero giocheranno contro il Carpi fuori casa.

Un turno infrasettimanale che potrebbe consentire ai rosa di riscattarsi immediatamente: “Io non sono uno che scommette, ma se mi avessero dato la possibilità di giocarmi 10 € su come noi avremmo interpretato la gara col Novara avrei sicuramente scommesso per un risultato ed una gara totalmente diversa – dice Bruno Tedino in sala stampa - in settimana il lavoro era stato positivo. Non mi aspettavo una prestazione così disarmante. Cambierò qualcosa contro il Carpi".

Fischi che potrebbero, secondo Tedino, dare motivazioni in più al Palermo: “L’allenatore deve lavorare e incidere su tutto ma dall’altra parte deve essere recepito il messaggio. I fischi di sabato mi hanno dato ancora più energia, perché adesso non vedo l’ora di dimostrare chi siamo realmente. Ad altri, i fischi fanno un altro effetto, e queste sono dinamiche da tenere in considerazione. Dobbiamo riuscire a lavorare bene in settimana e a dimostrarlo sul campo durante le gare”.

Sul blackout di Nestorovski, spiega: “È un calciatore che ha bisogno di giocare. Lui ha bisogno del miglior Coronado, del miglior Trajkovski, insomma ha bisogno della squadra migliore. Quindi credo che non sia sottotono Nesto, ma tutto il resto. Naturalmente anche su questo dobbiamo lavorare tanto”. Tedino sa bene cosa manca ancora a questa squadra: “Abbiamo bisogno di Chochev, Murawski e di gente che va in percussione. Dobbiamo evitare di fare errori senza motivo come è accaduto sabato. Dobbiamo crescere. Stiamo lavorando con la consapevolezza che tutto dipende anche e soprattutto dall’aspetto mentale. Probabilmente ancora non abbiamo trovato quella ‘cazzimma’ vera di una squadra che vuole vincere il campionato: dobbiamo essere uomini forti, che lavorano e cercano di portare a casa risultati importanti con le unghie e con i denti”.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X