PALERMO

Problemi al sistema informatico di Amat, chi viaggia con abbonamento scaduto non sarà multato

PALERMO. A causa di un problema al server informatico dell’Amat, l’azienda dei trasporti palermitana, l'emissione degli abbonamenti è bloccata.

L’azienda ritiene che già domani il sistema tornerà a regime. L’Amat dice che gli abbonamenti scaduti dal 9 ottobre saranno ritenuti validi dai controllori a bordo dei bus fino al riavvio del sistema.

L'azienda fa sapere che: "A seguito dell’aggiornamento delle procedure informatiche, finalizzate anche al miglioramento del servizio offerto all’utenza, l’Amat è incorsa in un problema di natura tecnica che ha impedito la regolare emissione degli abbonamenti. I clienti in possesso degli abbonamenti scaduti dal 9 ottobre, potranno viaggiare sui bus senza incorrere in sanzioni, esibendo al personale addetto alla verifica, come da prassi, il titolo di viaggio e il documento di riconoscimento. Una volta riavviato il sistema informatico, gli utenti potranno procedere al rinnovo degli abbonamenti a partire dalla data di scadenza del titolo in possesso".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X