Formiche al Civico di Palermo, il ministro Lorenzin manda i Nas

PALERMO. Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha inviato i carabinieri dei Nas per un’ispezione all’Ospedale Civico di Palermo. I Nas sono stati allertati, secondo quanto si apprende, dopo che la direzione sanitaria aziendale dell’ospedale ha disposto il trasferimento temporaneo dei pazienti ricoverati nell’unità di terapia intensiva coronarica del reparto di Cardiologia in altri unità dell’ospedale, per consentire la disinfestazione straordinaria a causa della presenza di formiche.

«La direzione sanitaria aziendale dell’ospedale Civico di Palermo ha disposto il trasferimento temporaneo dei pazienti ricoverati nell’unità di terapia intensiva coronarica del reparto di Cardiologia in altri unità dell’ospedale, per consentire la disinfestazione straordinaria che conclude un ciclo di 20 interventi, condotti dall’inizio dell’anno nell’ambito delle periodiche attività di sanificazione in tutti i reparti». E' quanto detto da Giovanni Migliore, direttore generale dell’ospedale Civico di Palermo.

Un paziente Vincenzo Oliveri che era ricoverato nel reparto di malattie respiratorie aveva fatto un video in cui si vedevano le formiche nelle stanze. I suoi familiari dopo la morte, avvenuta nei giorni scorsi due mesi dopo le dimissioni, avevano presentato un esposto sulle condizioni del reparto.

«L'intervento è in corso e pertanto, domani, subito dopo la pulizia delle sale, riprenderà la normale attività di ricovero - aggiunge Migliore - E’ opportuno sottolineare che l’azienda, oltre alla normale attività di pulizia, ogni mese effettua in media 15 interventi programmati che raddoppiano nei mesi estivi».

immagini di Salvatore Militello

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X