SERIE B

Col Frosinone il Palermo ritrova Coronado e i nazionali

di
Akragas in serie C, Frosinone Palermo, palermo calcio, Palermo, Qui Palermo
Bruno Tedino

PALERMO. Tedino può sorridere. Il tecnico rosanero ritrova i tanti nazionali che in questi giorni hanno giocato i match valevoli per le qualificazioni a Russia 2018. Nazionali che hanno fornito ai rosanero grande carica e fiducia, su tutti il macedone Trajkovski che con due gol e un assist ha ritrovato smalto e vigore e adesso vorrebbe tornare a segnare anche in Italia.

La rete siglata a Torino contro Buffon potrebbe essere l’inizio di un nuovo ciclo, o almeno si spera. Il Palermo si ritrova anche un Chochev sorridente per via del gol che ieri ha permesso alla Bulgaria di pareggiare con il Lussemburgo. E poi bene anche Struna con la sua Slovenia; insomma nazionali pronti per un tour de force rosanero che mira a certificare la prima posizione in classifica a partire dal delicato match di sabato a Frosinone.

Uno scontro al vertice tra due squadre che comunque devono ancora trovare la vera identità e soprattutto oliare i meccanismi. Tedino inoltre potrà contare su un Coronado pienamente ristabilito che finalmente ha svolto un’intera settimana di lavoro in gruppo.

Non sta benissimo Bellusci, probabile che l’ex Empoli non parti titolare nella gara in terra laziale, anche perché c’è Cionek che reclama immediatamente una maglia dal primo minuto.

Ancora ai box Aleesami, sulla sinistra potrebbe essere impiegato Rolando che scalzerebbe così Morganella, ma ci sono ancora giorni di lavoro per fugare i dubbi di Tedino che domani intanto parlerà in sala stampa con un giorno d’anticipo visto che i rosanero inizieranno la loro trasferta già nella giornata di domani.

TUTTI I NUMERI DELLA SERIE B

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X