PALERMO

Spettacolo di danza sul palco, tripudio alla premiére del teatro Libero

PALERMO. Oltre sei minuti di applausi per la premiére della 50esima Stagione internazionale del Teatro Libero Collective Loss of Memory, spettacolo di danza contemporanea della compagnia ceca Dot504 - in collaborazione con il Palermo Pride - ha riempito la sala quando insieme agli abbonati, agli artisti e allo staff la direzione artistica ha voluto festeggiare il traguardo del cinquantesimo anno.
In scena la protagonista è stata la mascolinità: cinque uomini hanno vissuto le dinamiche del branco, tra scontri e incontri, danzando sulle note di musica che strizza l'occhio all'elettronica e al rock composta appositamente per le coreografie di Ozef Fru˘cek e Linda Kapetanea. Tom, Nathan, Dano, Knut e Wanny, permettono al pubbblico di entrerare nel potente fenomeno sociale del grande piacere dell’essere umano: abbracciare l’uccisione e partecipare alla violenza. E per gli spettatori, casuali delle scene di violenza e sofferenti per la “collettiva perdita di memoria”, si limitano a osservare.

In scena anche un labile confine tra il teatro e danza, una delle caratteristiche principali del lavoro di DOT504, che con Holdin’ Fast ha ricevuto la nomination come migliore giovane compagnia al Total Theatre Award del Fringe Festival di Edimburgo nel 2008, dove poi hanno vinto l'anno successivo il premio Herald Angels Award con il progetto 100 Wounded Tears.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X