2-1

Il Palermo vince, la vetta è a un punto: per Nestorovski due gol ed espulsione

di

PALERMO. Vittoria e secondo posto, il Palermo mette le ali. Rosanero che piegano la Pro Vercelli 2-1 al termine di una partita che è stata una vera battaglia, il Palermo l’ha vinta con grinta e determinazione, lottando su ogni pallone e rimontando grazie alla doppietta di Nestorovski il gol iniziale di Bifulco.

Una classica partita di B quella del Barbera, squadre corte e che giocano soprattutto sulle ripartenze, una gara quindi non bellissima ma che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino al fischio finale. Rosa che adesso sono secondi ad un solo punto dalla coppia Frosinone-Perugia. E’ stata soprattutto la partita di Nestorovski, autore della prima doppietta in campionato, bene anche Chochev autore dei due assist vincenti. Solida la difesa, anche se alcuni movimenti vanno registrati meglio, ma c’è comunque tempo per limare i dettagli e sperare che questa squadra – grazie ai risultati – possa anche iniziare a giocare con maggiore maturità.

La cronaca: non c’è Coronado, Tedino mette dentro un centrocampista in più e si affida alla coppia Trajkovski-Nestorovski, Pro in avanti con Firenze e Morra. Ospiti che al 3’ ci provano con un tiro di Castiglia che però viene bloccato a terra da Posavec. Rosa che non riescono a produrre gioco, la Pro va vicina al gol con Ghiglione, salva Struna. Al 20’ la Pro passa in vantaggio, Posavec salva su Bergamelli ma nulla può sul tap-in vincente di Bifulco che in mischia batte a rete.

Palermo che prova a reagire, Muraswki ha la palla del pareggio ma da posizione centrale spara sopra la traversa. 25’ il Palermo pareggia, Chochev apre per Nestorovski che controlla in area e batte Marcone con un preciso diagonale, 1-1. La gara è godibile, Palermo e Pro giocano a viso aperto, Vives sfiora il gol con un diagonale che prende in pieno Posavec che era a terra dopo un contrasto di gioco con Szyminski. Ripresa, nessun cambio da parte dei due allenatori.

Trajkovski dopo tre minuti spreca una buona chance su punizione tirando in curva. 50’ il Palermo la sblocca, ancora corridoio di Chochev per Nestorovski che con un altro diagonale chirurgico batte Marcone, 2-1. Palermo che non gioca benissimo ma riesce comunque a tenere il campo, accelerando a fiammate. Gnahorè è stanco, Tedino lo nota e mette dentro il polacco Dawidowicz. Dentro anche Embalo al posto di Trajkovski. La Pro continua però a crederci, ogni attacco è un pericolo per la difesa rosanero. Nel finale espulso Nestorovski per doppio giallo, dopo aver agganciato una palla con la mano e aver segnato l’ipotetico 3-1, rosso e ovviamente gol annullato. Assalto della Pro che non porta a nulla, vince il Palermo 2-1.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X