CORSO ALBERTO AMEDEO

Troupe di Striscia la Notizia aggredita a Palermo: secchi d'acqua e colpi di bastone

PALERMO. La troupe televisiva di Striscia notizia è stata aggredita questa mattina mentre realizzava un servizio in Corso Alberto Amedeo a Palermo. Colpi di bastone, secchi d'acqua e insulti per l'inviata palermitana Stefania Petyx, il suo cameraman e un'autrice che stavano realizzando un servizio sull'occupazione abusiva di alcuni locali di proprietà dell'ospedale Civico in corso Alberto Amedeo.

Da poco più di un anno quattro famiglie hanno preso possesso di un immobile, che si trova a pochi passi dal mercato delle pulci e a qualche metro da una caserma dei carabinieri. Dopo l'aggressione alla giornalista sono intervenute diversi agenti di polizia e vigili urbani per riportare la situazione alla calma. Al termine degli accertamenti sono state identificate alcune persone.

Il sindaco Leoluca Orlando esprime in una nota "piena ed affettuosa solidarietà alla troupe di Striscia la notizia". "Sono certo - aggiunge - che, come già avvenuto in passato, nessuna intimidazione sortirà l'effetto di fermare o rallentare il lavoro di Stefania Petix, che proseguirà, anzi, più incisivo che mai".

Anche la direzione di Arnas Civico formula i migliori auguri di pronta guarigione, esprime soliderietà a Stefania Petix "violentemente aggredita da coloro che occupano abusivamente il Villino Basile di piazza Peranni, destinatari peraltro di una ordinanza di sgombero emessa dal Tribunale di Palermo, a seguito di un'azione giudiziaria promossa dall'azienda già nel mese di aprile e della quale si attende l'esecuzione a cura delle competenti autorità".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X