LAVORO

Termini Imerese, la Blutec assume altri 47 lavoratori

TERMINI IMERESE. Tra fine mese e la prima metà di ottobre l’azienda Blutec, subentrata alla Fiat nello stabilimento automobilistico di Termini Imerese, assumerà 47 lavoratori che ormai da anni si trovano in cassa integrazione e finalmente torneranno a varcare i cancelli della fabbrica.

In programma, come si legge sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, c’è anche un nuovo tavolo tecnico romano al ministero dello Sviluppo Economico con i rappresentanti del governo nazionale e regionale, i sindacati e la Blutec sui progetti di rilancio del polo industriale.

Ma sulla vicenda il segretario generale dell'Ugl, Paolo Capone, tiene a precisare: “Ricordiamo che ci sono altri 500 lavoratori che sono ancora in cig. Tuttavia ciò che mi preoccupa è il fatto che la Blutec è ancora in debito con il Comune di Termini Imerese per oltre 2 milioni di euro, per via di tasse non pagate».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X