Palermo ricorda Padre Puglisi: gli studenti depongono un fiore in Cattedrale - Video

PALERMO. Palermo ricorda oggi padre Pino Puglisi, il parroco di Brancaccio ucciso da Cosa nostra il 15 settembre 1993 e proclamato beato. Dietro la sua esecuzione, commessa nel giorno del suo 56esimo compleanno, su ordine dei fratelli Graviano, l'insofferenza per gli sforzi del prete antimafia nel sottrarre i giovani alla manovalanza criminale, tra le attività svolte nella chiesa di san Gaetano a Brancaccio, e quelle nel centro di accoglienza Padre nostro da lui fondato.

Questa mattina gli studenti delle scuole hanno lasciato un fiore in cattedrale sulla tomba di "3P", com'era chiamato. Sempre in cattedrale, alle 18, sarà celebrata una messa dall'arcivescovo di Palermo, Corrado Lorefice.

Infine, alle 21, nel piazzale Anita Garibaldi dove il Beato fu ucciso, si terrà una veglia di preghiera. Diverse le iniziative in memoria previste fino al 21 ottobre: il 19 settembre alle 20.30 sarà proiettato un film su don Puglisi nel carcere Ucciardone.

La mattina di domenica 24 si terrà una pedalata, "In bici tra i luoghi di 3P" dal sagrato della cattedrale a piazzale Garibaldi. Anche il comune di Godrano, dove Puglisi è stato parroco per 10 anni, ha istituito una giornata di memoria domenica 1 ottobre, dalle 10 alle 18. Il dettaglio delle iniziative organizzate dall'Arcidiocesi è sul sito del centro Padre nostro.

immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X