HA 8 ANNI

Palermo, bimbo in ospedale con segni di percosse: la polizia ascolta i genitori

PALERMO. Un bambino di 8 anni è arrivato all'ospedale a Palermo con cchimosi al volto e al braccio. I medici hanno chiamato gli agenti di polizia per cercare di comprendere cosa sia successo. Il piccolo è ospitato per metà giornata in una struttura poi torna a casa.

E' arrivato all'ospedale con segni di percosse nelle guance, nella zona dell'orecchio ed al braccio. Gli agenti dei polizia hanno sentito i medici, gli educatori della struttura e i genitori. I poliziotti stanno cercando di comprendere cosa sia successo.

Secondo quanto ha raccontato il piccolo pare che le percosse siano avvenute in famiglia. Ad accompagnare il bimbo in ospedale sono state le educatrici della struttura. Indagini in corso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X