SERIE B

Il Palermo verso Foggia, Tedino lancerà Trajkovski dal primo minuto

di

PALERMO. Il Palermo deve ritrovare la vittoria, dopo due pareggi consecutivi. La squadra rosanero sarà di scena sabato a Foggia e per non perdere il treno delle prime posizioni sarà necessario un “blitz” esterno.

Tedino dovrebbe cambiare qualcosa, in avanti si rivedrà sicuramente Trajkovski che comporrà il reparto assieme a Coronado e Nestorovski. Gnahorè sarà sicuramente confermato in mezzo al campo, visto l’ottimo momento di forma: “Foggia? È una partita difficilissima, sappiamo che la squadra pugliese viene da un risultato negativo e che ha una tifoseria e uno stadio molto caldi. Dobbiamo essere pronti e carichi – dice Gnahorè al sito ufficiale – Tedino? È un allenatore preparato, ci aiuta tanto e questo fa piacere. Mi trovo bene con lui. Empoli? Felice per il gol, ma c’è un po’ di rammarico – ammette Gnahorè – . Abbiamo fatto una buona partita, ma è un pareggio dal sapore di sconfitta. Ma il calcio è anche questo, dobbiamo lavorare per migliorare”.

A Foggia, la difesa dovrebbe essere sempre composta dal trio Struna, Bellusci, Cionek. Sulla destra a centrocampo Rispoli con Aleesami a sinistra, in mezzo Gnahorè e Chochev, con l’esclusione di Jajalo.

Le probabili formazioni:

FOGGIA (4 – 3 – 3): Guarna; Gerbo, Coletti, Martinelli, Rubin; Vacca, Deli, Fedele; Nicastro, Mazzeo, Fedato; all. Stroppa

PALERMO (3 – 4 – 2 – 1): Posavec; Cionek, Struna, Bellusci; Morganella (Rispoli), Gnahorè (Jajalo), Chochev, Aleesami; Coronado, Trajkovski; Nestorovski; all. Tedino

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X