PALERMO

Zamparini: "Ho tenuto i migliori perchè voglio tornare in Serie A"

PALERMO. "Contro l'Empoli sarà una partita importante tra due squadre con organici da Serie A. I toscani hanno fatto un buon mercato, prendendo due giocatori che piacevano anche a noi, tra i quali c'è Caputo. Hanno vinto bene anche contro il Bari". Commenta così il prossimo match contro l'Empoli il proprietario del Palermo, Maurizio Zamparini.

"Mi avevano chiesto Chochev e Jajalo, giocano nelle loro Nazionali e hanno richieste. Stesso discorso per Aleesami e Nestorovski. Il Palermo - sostiene - deve andare in Serie A, questa è la risposta a chi dice che dobbiamo fare sempre delle plusvalenze per sopravvivere. Invece abbiamo rifiutato 25 milioni per tornare in A".

Continua a tenere banco il caso Nazionali, con il Palermo che contro il Brescia ha dovuto rinunciare a otto titolari. "Alla riunione di mercoledì della Lega Serie B - prosegue - andrò pure io a protestare per una situazione assurda, c'è una lacuna che non è stata colmata. Il leader principale è Tedino, sta motivando tutti e sta facendo una vera squadra. Di questo sono contento. Nestorovski e Trajkovski che mandano i messaggi dal ritiro delle loro nazionali è un bel segno, così come le parole pronunciate da Rispoli. L'ho voluto tenere fortemente a Palermo, è un combattente, un leader e sarà importantissimo per la futuro Serie A. È come un buon vino, più invecchia e più migliora".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X