SERIE B

Palermo, rientrano i nazionali: Tedino adesso deve scegliere

di

PALERMO. L’emergenza nazionali volge al termine, Bruno Tedino può tornare a lavorare con tutti, o quasi. Di problemi, però, il tecnico rosanero ne ha pochi. Pochissimi, se si considerano le soluzioni emerse dalla trasferta di Brescia, quella che ha dato al Palermo la consapevolezza di poter contare su delle seconde linee più che affidabili. In difesa e centrocampo, principalmente, nonostante sia l’attacco il reparto dove i rosa devono ancora sciogliere dei dubbi.

Questo perché Trajkovski e Nestorovski, la coppia titolare del pacchetto offensivo di Tedino, sono gli ultimi a rientrare in Sicilia dopo gli impegni delle Nazionali. In realtà il tecnico finora non ha potuto contare solo su uno degli assenti della passata settimana, ovvero Struna: il difensore ha lasciato anzitempo il ritiro della Slovenia e, seppur non al top della forma, ha ripreso la preparazione col Palermo.

Rientrato anche Posavec, pronto a riprendersi il posto tra i pali nonostante l’ottima prova di Pomini lo scorso weekend, così come Jajalo e Chochev, la cui settimana è iniziata con carichi blandi di lavoro e defaticante. Da questi due nomi rischia di uscire fuori il primo «sacrificabile» per il match casalingo con l’Empoli. Perché il rischio di «sovraccaricare» i nazionali potrebbe far propendere a qualche cambio rispetto all’undici tipo, specialmente in quello che si configura sin da subito come uno scontro diretto in ottica promozione. La prova di Gnahoré nell’ultima trasferta suona proprio come una candidatura per una conferma nell’undici titolare, per un centrocampo più atletico rispetto a quello presentato all’esordio con lo Spezia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X