POLIZIA

I cittadini segnalano lo spacciatore sedicenne, bloccato a Brancaccio

PALERMO. Tra i luoghi palermitani, storicamente cari agli spacciatori, piazza Calona occupa un posto di riguardo. Numerosi gli interventi della Polizia di Stato che, anche nel corso dell’ultimo anno, sono serviti per interrompere episodi di spaccio a cielo aperto e che hanno portato a sequestri di droga ed arresti.

La Polizia di Stato,  il commissariato “Brancaccio”, nel recente periodo, non ha allentato la morsa dei suoi controlli su questa popolare piazza limitrofa a Corso dei Mille.

E non lo ha fatto anche in ragione di un canale aperto con i residenti della zona che, pur apprezzando gli sforzi degli agenti, hanno lamentato come pusher e stupefacenti continuino saltuariamente a fare la loro comparsa in piazza.

E’ questo lo scenario emerso, anche a seguito di un passaggio, ieri pomeriggio, di una pattuglia.  Quando la volante si è accostata ad un giovanissimo ragazzo che sostava in piazza con uno zaino a tracolla, in apparente attesa, questi ha tentato di dileguarsi ma non è riuscito a fare più di qualche metro.

Il giovane è stato bloccato e condotto presso gli uffici di un commissariato: si tratta di un sedicenne che nello zaino trasportava hashish e marijuana per un peso complessivo di circa 150 grammi e, quasi, 600  euro, per sua stessa ammissione, provento di una precedente, lauta attività di spaccio.

Il giovane è stato denunciato a piede libero ed il contenuto dello zaino sottoposto a sequestro. Plausibile che il giovanissimo pusher fosse parte di un più ampio ed articolato meccanismo di spaccio ed in questo senso indagini sono in corso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X