Servizio civile a Palermo, 595 giovani in corsa per 46 posti

PALERMO. C’è chi si è appena diplomato e ha bisogno di fare qualche esperienza in più per scegliere la strada da intraprendere.

E chi, invece, frequenta l’università e ha chiaro l’obiettivo da perseguire. Sono tanti e tutti diversi i profili dei 595 giovani candidati che in questi giorni stanno affrontando le selezioni per svolgere il servizio civile al Comune di Palermo.

Quattro i progetti presentati dall’amministrazione e 46 in totale i posti disponibili. I colloqui sono partiti lunedì a Palazzo Magnisi, sede del settore della Cittadinanza attiva, e proseguiranno fino a metà settembre.

Diverse le finalità dei quattro progetti in cui saranno impegnati i volontari selezionati. Si va dalla promozione dell’affido di minori stranieri non accompagnati alle attività contro la dispersione scolastica nei quartieri difficili.

Il servizio civile dura un anno e prevede un assegno di 433,80 euro al mese.

I colloqui selettivi proseguiranno fino al 15 settembre. Una volta terminati, bisognerà attendere le graduatorie definitive degli idonei, che verranno pubblicate sul sito del Comune. Mentre le attività dovrebbero partire a gennaio.

Nel video le interviste a due giovani candidate: Marika Centorbi e Rosy Bruno.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X