TEATRO

Il Macbeth di Emma Dante partito dal Massimo premiato a Edimburgo: "Orgogliosa e felice"

PALERMO. Un premio prestigioso per il Macbeth di Emma Dante, che ha aperto la stagione del Teatro Massimo a gennaio scorso e che è coprodotto dal Teatro Massimo. Lo spettacolo è stato insignito ieri a Edimburgo dell’Angel Herald Award, assegnato dai critici del quotidiano The Herald, come “uno degli spettacoli più interessanti e innovativi visti in questa settantesima edizione del Festival”.

Il Macbeth, accolto a Palermo con dieci minuti di applausi, ha replicato il suo successo al Festival di Edimburgo, con un tributo di ovazioni. Un nuovo allestimento del capolavoro shakespeariano, denso di richiami alla Sicilia – dai riferimenti alle processioni sacre ai fichi d’India che rappresentano la foresta di Birnam – in coproduzione con il Teatro Regio di Torino e con lo Sferisterio di Macerata.

“Siamo molto felici di questo riconoscimento a uno spettacolo di una grande artista siciliana alla quale facciamo le più vive congratulazioni, un riconoscimento che conferma il Teatro Massimo come luogo di produzione culturale capace di sfide di alto profilo internazionale”, dicono Francesco Giambrone, sovrintendente del Teatro Massimo, e Leoluca Orlando, sindaco e presidente della Fondazione.

"Sono felice che questo bellissimo Macbeth partito da Palermo nel teatro della mia città sia arrivato a Edimburgo con tutta la sua forza e la sua innovazione. Sono orgogliosa e felice dell'ottimo risultato. Stiamo parlando di uno dei festival più prestigiosi e innovativi d'Europa. Cosa posso desiderare di più?".

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X