ELEZIONI

Ordine dei Chimici della Sicilia, rinnovato il consiglio: Nicolì presidente

PALERMO. Eletto il nuovo Consiglio dell’Ordine Interprovinciale dei Chimici della Sicilia, che raggruppa i professionisti chimici siciliani delle province di Agrigento, Caltanissetta, Enna, Palermo e Trapani.

Il nuovo consiglio ha eletto presidente Vincenzo Nicolì, Salvatore Giuliano vicepresidente, Antonino Maida tesoriere e Salvatore Campanella alle funzioni di segretario.

Il nuovo consiglio, che si presenta rinnovato nella sua compagine, è così composto: Stella Bastone, Università degli Studi di Palermo dipartimento di chimica-fisica, Salvatore Campanella, ARPA Sicilia, Dario Gallotta, libero professionista, Salvatore Giuliano, responsabile del Laboratorio Chimico di Palermo dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Andrea Macaluso, dirigente chimico dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sicilia, Antonino Maida, dirigente chimico del Laboratorio di Sanità Pubblica della ASP di Agrigento, Giovanni Maniscalco, libero professionista, Luigi Librici, già direttore del dipartimento provinciale ARPA di Palermo, Vincenzo Nicolì, chimico libero professionista.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X