Attentato a Barcellona, l'imam di Palermo: "Giovani allo sbando, la religione non c'entra"

PALERMO. "Si tratta di giovani che non hanno più coordinate religiose, che non vivono più la religione come esperienza di preghiera. E' tutto storpiato, e frutto di deviazioni legate a propagande. Le loro ideologie non trovano corrispondenza in nessuna religione". Queste le parole dell'imam di Palermo, Ahmad 'Abd Al-Majid Macaluso, responsabile per la Sicilia della comunità religiosa islamica, dopo l'ennesimo attentato terroristico stavolta messo a segno a Barcellona.

"Bisogna riadattarsi ad un percorso religioso, così da non trovare più giustificazioni ad attacchi come questi. Si tratta di terroristi blasfemi, perchè attribuiscono erroneamente a Dio questo genere di azioni".

Immagini di Marco Gullà

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X