La palermitana Adelaide Compagno alle prefinali nazionali di Miss Italia

MELILLI. A piazza Crescimanno di Melilli la ventiquattrenne palermitana, Adelaide Compagno, ha prenotato il volo diretto per Jesolo, dove disputerà le prefinali nazionali di Miss Italia con la fascia di “Miss Tricologica Sicilia Ovest”.

Segno zodiacale Gemelli, altezza 1,73, Adelaide, di fronte ad un pubblico delle grandi occasioni, ha convinto nettamente la giuria, presieduta dall'assessore allo Spettacolo Militti, e con questa affermazione risulta la decima siciliana, al momento eletta, per rappresentare la regione tra le più belle del concorso di tutta la penisola.

In terra siracusana tra le prime cinque classificate da segnalare Giusi Pennisi, Nadia Massari, Elisabeth Samperi e Desiree Sorrenti.

La reginetta della serata, Adelaide Compagno, tra qualche mese terminerà il percorso universitario per il conseguimento della laurea specialistica in neuropsicologia con l’intento di dedicarsi alla ricerca nel settore delle tecniche riabilitative delle malattie neurodegenerative (Alzaimer, Parkinson).

Nel tempo libero pratica fitness per curare il proprio corpo a suggello di una sana alimentazione.  Adelaide si definisce “timida e riservata,  infatti, a volte, preferisco passare inosservata. Se prendo confidenza riesco ad aprirmi, e dunque, a farmi conoscere”.

Maggior pregio “l’essere altruista. Ho il senso del rispetto verso gli altri”. Maggior difetto “sono un po’ testarda, anche se penso che per metá sia pure un pregio, in quanto non mi arrendo facilmente alle avversitá per raggiungere i miei obiettivi.  Se i tentativi falliscono, poi trovo, comunque,  la forza per rimboccarmi le maniche ed andare avanti”.

"Miss Tricologica Sicilia Ovest" ammira alcuni artisti dello spettacolo, tra questi, Sofia Loren. Crede in Dio e si lega a nessuna forma di superstizione. Detesta “la falsità e l'ipocrisia. Purtroppo se ne riscontra parecchia, "tante maschere e pochi volti" giusto per citare il maestro Pirandello”. Del proprio corpo apprezza molto il sorriso e gli occhi.

Il suo primo traguardo è  “affermarmi come nota neuropsicologa. Spero, inoltre, che Miss Italia possa darmi l'opportunità di inserirmi nel mondo dello spettacolo, cosa che ho sempre amato fin da piccola”. Jesolo è sempre più alle porte e Adelaide Compagno dichiara di provare “tanta emozione e un forte batticuore perché questo è il primo passo per poter arrivare in cima. Incrociamo le dita”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X