PREFETTURA

Barriere in tutte le aree pedonali, dopo Barcellona a Palermo sicurezza rafforzata

PALERMO. Dopo la strage di Barcellona, a Palermo aumentata la sicurezza con maggiori protezioni e barriere nelle aree pedonali di corso Vittorio Emanuele, di piazza Verdi e via Maqueda, piazza Croci, via Libertà, via Ruggero Settimo a Palermo per impedire l'accesso ai veicoli diversi da quelli adibiti al soccorso.

E' quanto deciso oggi nel corso del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, convocata dal prefetto Antonella De Miro. Nel corso dell'incontro è stato eseguito un ulteriore monitoraggio degli eventi e delle iniziative programmate sul territorio.

"Il Comitato - si legge in una nota - ha preso atto che viene attuato un collaudato sistema di sicurezza basato sull'integrazione operativa delle forze di polizia e della polizia municipale nonché, sotto il profilo della safety, con il comando provinciale dei vigili del fuoco e delle competenti strutture e servizi comunali. Un sistema già verificato nella sua concreta efficacia".

Saranno scelte aree di prefiltraggio per eseguire i controlli e la collocazione di blocchi di cemento per evitare l'accesso di veicoli in aree pedonali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X