POLIZIA

Raid in via Principe di Paternò, uomo picchiato da 3 persone per rubargli il portafogli

PALERMO. Aggredito, picchiato, un raid improvviso davanti a passanti attoniti. In tre contro uno, a Palermo, all’incrocio fra via Principe di Palagonia e Principe di Paternò, nella zona di viale delle Alpi.

A farne le spese un uomo, di origini nigeriane, che ieri mattina è stato aggredito da tre rumeni: padre, figlio e nipote. A salvare la vittima un carabiniere libero dal servizio che si trovava a passare per caso.

Uno spaccato di violenza metropolitana andato in scena alle prime luci dell’alba: i tre rumeni hanno accerchiato la loro vittima, l’hanno immobilizzata, picchiata con alcuni bastoni di scopa ed hanno tentato di sottrargli il portafogli dalla tasca.

Della scena si è accorto il carabiniere che è subito intervenuto, subito dopo sono arrivate alcune pattuglie della polizia, chiamate da alcuni passanti.

Da una prima ricostruzione, sembra che gli aggressori abbiano colpito l’uomo per rapinarlo non sono da escludere altri moventi che sono al vaglio dei poliziotti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook