COPPA ITALIA

Tedino pronto per il Cagliari: "condannati" a fare sempre bene

di
cagliari-palermo, coppa italia, Bruno Tedino, Igor Coronado, Ilija Nestorovski, Maurizio Zamparini, Palermo, Qui Palermo
Bruno Tedino

PALERMO. Dopo la netta vittoria sulla Virtus Francavilla, il Palermo domani sera a Torino - nel terzo turno eliminatorio di Tim Cup - affronterà il Cagliari. Secondo Zamparini, la sfida - seppur la differenza di categoria - parte alla pari.

Oggi Tedino, in sala stampa, appare fiducioso: "Siamo condannati a fare sempre bene ma è una cosa positiva - dice Tedino - quando mi sveglio la mattina lo faccio per dare il massimo. Domani sarà un passo importante per avvicinarci ad un campionato ricco di insidie e difficoltà. La squadra deve giocare convinta e ripetere le cose fatte finora”.

Brutte notizie per il tecnico rosanero, non ci sarà Coronado: "Molto importante per noi, non vogliamo correre alcun rischio. Murawski si adatta a più ruoli, è una seria candidatura in vista di domani, voglio dare continuità a chi ha giocato la scorsa settimana”.

Messaggio per la squadra in vista di domani: "Voglio vedere una squadra che giochi ad armi pari con il Cagliari, ci darebbe grande convinzione. Abbiamo bisogno della tifoseria, che ci dia una spinta per andare lontano. I sardi hanno cambiato pochissimo e hanno calciatori di grande livello. Non è un esame per noi, ma una prova di alto livello”.

Chiosa finale su Nestorovski: "Apprezzo la capacità e disponibilità lavorativa di Nestorovski, è il capitano, ha energia positiva e voglia di fare bene. Non mi piacciono gli alibi ma in questa settimana è stato difficilissimo allenarsi con 37 gradi e un tasso altissimo di umidità, questo penalizza soprattutto la fase di recupero".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook