DASPO URBANO

Spacciava droga a Ballarò: non potrà mettere piede nel mercato per 4 anni

PALERMO. Un giovane di 19 anni sorpreso a spacciare nella zona dei locali di Ballarò a Palermo non potrà mettere piede nel mercato storico per i prossimi quattro anni.

Il divieto è scattato dopo che il questore Palermo, ha emesso nei suoi confronti il Daspo urbano, cioè il divieto di accesso e di stazionamento nei pressi di locali ed esercizi pubblici, nei confronti di persone condannate con sentenza definitiva o confermata in grado di appello.

Il giovane era stato arrestato con l'accusa di spacciare cocaina, hashish e marijuana, nei pressi di alcuni locali di Ballarò. Nonostante l'arresto il 19enne è stato sorpreso dagli agenti di polizia insieme a pregiudicati anche loro indagati per spaccio sempre a Ballarò. Da qui il provvedimento del questore che vieta non solo l'ingresso nei locali pubblici di "Ballarò" e di "Casa Professa", ma anche di stazionare nel quartiere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook