POLIZIA

Palermo, dai domiciliari prova a vendere bici rubata

PALERMO. Era agli arresti domiciliari, ma nonostante la detenzione aveva cercato di vendere una bici rubata ad un palermitano nell'androne di casa. La vittima, che aveva ritrovato la bicicletta in vendita on line, aveva fatto denuncia. I poliziotti hanno contattato il ricettatore e si sono presentati all'appuntamento nel quartiere Ballarò.

Qui l'arrestato domiciliare si è presentato per concludere l'affare. Gli agenti lo hanno bloccato e denunciato. In casa è stata trovata la bici e nel magazzino vicino l'abitazione anche due scooter rubati da qualche giorno. La bici e gli scooter sono stati restituiti ai proprietari. Sono in corso indagini per risalire alla banda che ha messo a segno i colpi e cercare di rintracciare anche le altre quattro bici rubate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook