COMUNALI

Caso La Vardera, Pagano dopo il ricorso: "Andremo avanti in ogni grado di giudizio"

PALERMO. "Il provvedimento della prima sezione civile del Tribunale di Palermo sul caso La Vardera lo rispettiamo ma non lo condividiamo. Pertanto andremo avanti in ogni sede civile e penale e in ogni grado di giudizio. Si tratta di una battaglia per il rispetto della libertà di voto di tutto il corpo sociale ed elettorale e della dignità dei nostri elettori".

Lo ha detto il deputato Alessandro Pagano della Lega-Noi con Salvini, segretario regionale Sicilia occidentale a proposito della sentenza che ha rigettato la sua richiesta di bloccare la di diffusione del filmato realizzato dal candidato sindaco La Vardera durante la campagna elettorale. Pagano aveva accusato La Vardera di avere agito per fini personali ingannando gli elettori. La sua istanza, però, è stata respinta dal giudice della prima sezione civile del Tribunale di Palermo, che l'ha anche condannato al pagamento delle spese legali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook