COMUNE

Allarme cinghiali, rimozione urgente dei rifiuti tra Addaura e Arenella

PALERMO.  Allarme cinghiali tra Addaura e Arenella, il Comune corre ai ripari. Un'ordinanza sindacale ordina alla Rap di rimuovere "in via urgente" i rifiuti abbandonati lungo le strade dell'Addaura, Arenella, Acquasanta, Vergine Maria e le zone limitrofe alla Riserva Naturale Orientata di Monte Pellegrino.

Il provvedimento è scaturito dalla riunione, convocata dal vicesindaco Sergio Marino, tra funzionari comunali e rappresentanti del Corpo Forestale e della polizia municipale, a seguito delle continue segnalazioni di cinghiali avvistati dai residenti delle villette sovrastanti il lungomare di via Cristoforo Colombo, ma anche degli abitanti delle vie Cardinale Lualdi e  Monsignor Riela. Negli ultimi giorni, inoltre, pare che gli avvistamenti siano sempre più frequenti.

Per i suidi selvatici i rifiuti rappresentano una facile fonte di risorsa alimentare, che li attrae a scendere la notte dalle zone impervie di Monte Pellegrino verso le zone abitate. Una presenza sempre più minacciosa, che mette in pericolo la sicurezza dei residenti.

“La Rap – dichiara il Presidente della RAP, Roberto Dolce - provvederà ad adempiere all’ordinanza eseguendo il servizio di prelievo dei rifiuti, continuando con il regolare servizio e svuotando i cassonetti. La settimana prossima si procederà a verificare il posizionamento dei cassonetti per eventuali spostamenti. Auspichiamo che i cittadini rispettino gli orari di conferimento ( 18-22) in maniera tale che non si accumulino rifiuti negli intervalli tra una raccolta e l’altra. Ovviamente, il conferimento fuori orario di rifiuti contenenti alimenti può attirare i cinghiali”.

Oltre che alla Rap, infatti, l'ordinanza fa appello anche ai cittadini, ai quali “si fa divieto di abbandono di rifiuti, resti di cibo e/o mangimi animali lungo le strade ed aree delle località di che trattasi” e “si dà mandato alla Polizia Municipale di verificare il rispetto della presente ordinanza”.

"Oltre che per evidenti motivi di civiltà, igiene e decoro – dichiara il sindaco Leoluca Orlando - l'abbandono di rifiuti costituisce in questo caso una fonte di pericolo. Motivo in più per invitare i nostri concittadini al massimo rispetto di regole e orari per il conferimento, così come per chiedere alla RAP la massima precisione e puntualità nella raccolta."

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X