TRAFFICO

Telecamere ai varchi della Ztl a Palermo, al via il pre-esercizio: controlli ordinari e multe dal 3 settembre

PALERMO. La polizia municipale informa che da oggi e per trenta giorni inizia la fase di pre-esercizio della Zona a traffico limitato. E' stata, infatti, emanata l'ordinanza n. 1108/17 avente per oggetto "Attivazione del sistema dei varchi elettronici per il controllo degli accessi alla zona a traffico limitato "ZTLCentrale/ZTL1" - Periodo di pre-esercizio e successivo esercizio ordinario".

Dal 3 settembre terminata la fase di pre-esercizio, in assenza di valutazioni negative, inizierà la fase di esercizio ordinario con conferma dell'istituzione dei cinque varchi d'accesso e l'attivazione permanente del sistema di controllo elettronico degli accessi alle zone a traffico limitato. La fase di pre-esercizio decorre con l'attivazione del sistema di controllo elettronico dei varchi per la rilevazione degli accessi di veicoli alla ZTL del Centro Storico di Palermo.
Le telecamere, entreranno in funzione per monitorare il passaggio delle auto in 5 punti del centro storico: via Porto Salvo, in via Vittorio Emanuele, in via Gagini, in via Roma e in piazza Verdi. Di fatto, quello che cambierà, sarà che i veicoli in transito nei cinque varchi verranno video sorvegliati e che la polizia municipale dovrà verificare che tutte le telecamere funzionino a dovere, non ci siano errori di lettura e che tutte le targhe degli autorizzati siano state registrate correttamente dalla banca-dati. Il sistema dei varchi deve avere in memoria, infatti, tutte le targhe degli autorizzati al transito nella ZTL fin qui acquisite (lista bianca o pass). Il sistema di segnalazione, quindi, non si attiverà nel caso di transito di vetture autorizzate e si attiverà invece quando sarà rilevato il transito di vetture che non sono nella lista, dando però la possibilità al di non considerare irregolari gli accessi di chi avrà attivato il pass giornaliero.

"Siamo di fronte alla normale evoluzione di un percorso avviato da tempo - affermano il Sindaco Leoluca Orlando e l'Assessore Iolanda Riolo, con i necessari passaggi tecnici necessari per mettere a regime il sistema della Ztl che è un provvedimento finalizzato a rendere la nostra città sempre più vivibile e stimolare forme di mobilità alternative al trasporto privato. Un apprezzamento - concludono Orlando e Riolo - va rivolto agli uffici dell'Amministrazione e della Polizia Municipale che in queste ultime settimane hanno messo a punto il sistema, che speriamo possa confermare la propria piena operatività come strumento di contrasto dell'inquinamento e del traffico".

"Esprimo soddisfazione per l'avvio della fase di pre-esercizio del sistema di controllo elettronico dei varchi della ZTL di Palermo. Oggi, si conclude formalmente un iter avviato mesi fa e rappresenta una ottima notizia per la salute delle palermitane e dei palermitani."

Lo dice Giusto Catania, capogruppo di Sinistra Comune al Consiglio Comunale di Palermo, il quale evidenzia che "l'attivazione delle telecamere contribuirà a ridurre ulteriormente la pressione veicolare privata nel centro storico della città. L'investimento sulla mobilità sostenibile, avviato dall'amministrazione comunale di Palermo, deve essere irreversibile e per questa ragione siamo certi che l'Amat, così come previsto dal contratto fino servizio, immediatamente di adopererà per aumentare il numero di telecamere adibite al controllo elettronico dei varchi della Ztl''.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook